Esteri

Clinton in ospedale per un malore al cuore

Bill Clinton NEW YORK.L’ex presidente americano Bill Clinton è stato ricoverato in un ospedale di New York perun malore al cuore.

Era da poco tornato da una missione ad Haiti per coordinare gli aiuti alle vittime del terremoto, quando ha accusato dolori al torace. I medici gli hanno impiantato due stent ad un’arteria coronaria. Gli stent sono dei tubicini che vengo inseriti nelle arterie coronariche attraverso l’angioplastica e la coronografia. Una volta che il radiologo interventista arriva all’ostruzione, posiziona gli stent e con una manovra meccanica li allarga e di conseguenza si dilata l’arteria ostruita permettendo il ritorno della normale circolazione del sangue nelle coronarie.

Un comunicato da parte dei collaboratori dell’ex presidente afferma che Clinton “è in ottime condizioni di spirito” dopo la procedura.

Già nel settembre 2004, il 63enne marito dell’attuale segretario di Stato, Hillary, era stato ricoveratoal Colombian Presbyterian di New York per l’impianto di quattro by-pass al cuore.

Negli ultimi giorni si era parlato di una partecipazione diClinton come ospite al festival di Sanremo. L’accordo dal punto di vista economico e della sicurezza si era trovato, ma sembra che l’ex presidente ed il suo staff non avrebbero gradito l’eccessiva pubblicità fatta alla sua eventuale apparizione al festival, soprattutto nei contenuti, e quindi l’invito è stato declinato.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico