Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Castel Morrone, Piano Casa: Riello incontra tecnici e cittadini

 CASTEL MORRONE. Tra le colline tifatine si continua a parlare del “Piano Casa” emanato dalla Regione Campania.

Dopo l’incontro della settimana scorsa che ha visto il sindaco Pietro Riello chiamare a raccolta tutta la sua squadra di governo, lo stesso primo cittadino morronese fa sapere che la settimana prossima incontrerà sia i tecnici operanti sul territorio comunale che i cittadini in un incontro pubblico che verterà proprio sulle varie opportunità date dallo strumento urbanistico. Un incontro che, nell’attesa delle linee guide del Piano che la Regione dovrà emanare nel giro di pochi giorni, analizzerà i punti chiave e le opportunità date da questo nuovo strumento urbanistico.

Il Piano Casa, se da un lato estende, per i prossimi 18 mesi, i benefici della sanatoria della legge 15/2000, con la quale si è dato la possibilità di recuperare e rendere abitabili i sottotetti con un’altezza media di 2.40 metri, dall’altro darà la possibilità di recuperare, mediante l’abbattimento e la ricostruzione, le abitazioni, ad esclusione di quelle site nei centri storici, le quali potranno subire un aumento massimo di volumetria fino al 35% se nella ricostruzione verranno utilizzati dei materiali e delle tecnologie eco-compatibili e che assicureranno un risparmio energetico.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico