Home

Lotito: “Kolarov non è in vendita”. La Juve vuole Maxi Rodriguez

Maxi RodriguezLazio molto attiva sul mercato sia in entrata che in uscita. Intanto, Lotito afferma che non ha intenzione di cedere Kolarov all’Inter.

“Sono tutte voci di mercato prive di fondamento. – dice il patron biancoceleste – Non ho mai parlato con l’Inter, non ci sono trattative in corso. Kolarov non è in vendita”. Insomma, non c’è la volontà di cedere il serbo anche se una proposta allettante potrebbe far cadere la resistenza. Resistenza che non c’è stata più per Cribari. Il 30enne centrale brasiliano si è trasferito a Siena con la formula del prestito con diritto di riscatto. Sarà presentato martedì mattina dalla società toscana e già potrebbe esordire con la nuova maglia nel prossimo derby contro la Fiorentina. Il Siena aveva bisogno di un centrale visti i tanti problemi derivati dalla cessione di Portanova al Bologna in estate, che aveva creato un netto vuoto al centro della difesa. L’arrivo del centrale ormai ex Lazio annulla il possibile ritorno di lusso proprio di Portanova. Sul fronte arrivi,è ormai ufficiale l’acquisto di Sergio Floccari che, come dice il suo procuratore Renzo Contratto, “ha annullato tutti i dubbi sul passaggio a Roma ed è pronto a giocare nella Lazio”. L’attaccante è pronto per riscattarsi dopo l’inizio di stagione non proprio eccelso nel Genoa.

LA JUVE E I SUOI DUBBI. Chi ha programmato il suo ritorno in grande è Bettega che vuole riformare la Juve vincente di una volta, magari acquistando qualche nome di alto livello. E così, sull’asse Torino-Madrid, sponda atletico, si potrebbero concretizzare alcuni affari: dopo quello ormai concluso per l’arrivo di Molinaro nel club spagnolo, i bianconeri potrebbero cedere anche Tiago, ormai deciso a lasciare Torino per trovare maggiore continuità di gioco, di cui ora non può disporre. La Juventus punta a Maxi Rodriguez, esterno argentino, in forza all’Atletico Madrid, che tanto impressionò nel mondiale del 2006 senza mai essere acquistato. Dossena è il grande sogno che però, almeno per il momento, sembra dover rimanere tale, come conferma il suo procuratore Roberto La Florio: “Juve? Su Andrea non c’è nessuna novità, in questo momento è tutto bloccato. Dipende dal Liverpool che, ad oggi, non sembra voler cambiare le proprie idee: non molla di un passo. Prestito con diritto di riscatto? Per ora credo che il club inglese non prenda davvero in considerazione questa ipotesi”.

FIORENTINA. Il sogno dei viola ha un nome: Francisco Fernando Roges. I Della Valle sono impressionati dal talento del centrocampista del Porto ma l’offerta presentata, che si aggira intorno ai 12-14 milioni, è troppo bassa per il club portoghese, che ne vuole almeno 20. Soldi che potrebbero arrivare dalla cessione di Natali al West Ham di Zola.

ROMA. Oltre alle cessioni di Julio Baptista e Okaka, la Roma ha intenzione di cedere anche il portiere Doni e Motta. Per il portiere brasiliano c’è l’interesse del Manchester United, da sempre alla ricerca di un sostituto per Van Der Saar (ritiratosi per stare accanto alla moglie malata), Motta è nel mirino del Valencia mentre Okaka finirà quasi sicuramente al Fulham.

INTER. Dopo l’acquisto di Pandev, è ora della cessione di Mancini al Marsiglia. Operazione quasi conclusa: secondo quanto riporta l’Equipe, il giocatore dell’Inter partirà in questa sessione di mercato per finire la stagione nella squadra allenata da Dechamps. Tutto si concretizzerà appena sarà ceduto l’attaccante Mathieu Valbuena.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico