Caserta

Eroina nascosta nel thermos, arrestati due tunisini

da sin. Salah Gharbi e Salam Ben FrajeCASERTA. Gli agenti della Squadra Mobile di Caserta, agli ordini del vicequestore Rodolfo Ruperti, hanno arrestato due tunisini, Salah Gharbi, 40 anni, di Portico, e Salah Ben Fraje, 37, clandestino.

I loro movimenti erano da tempo discretamente seguiti da agenti in borghese della sezione narcotici. Entrambi venivano intercettati a Caserta, in viale Ellittico, a bordo di una Renault Megane station wagon di colore scuro. Un’accurata perquisizione della vettura consentiva di rinvenire ben 305 grammi di eroina purissima occultata in un thermos contenente cibo caldo. All’interno del thermos era stato praticamente ricavato una sorta di doppofondo ove la sostanza era avvolta in un involucro di plastica.

L’ulteriore successiva perquisizione dell’abitazione di Gharbi consentiva agli agenti di rinvenire la somma di 6650 euro che, ritenuta provento dell’attività illecita, veniva sottoposta a sequestro. I due venivano associati presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, contrabbando di sigarette: revocati domiciliari a Caprio - https://t.co/HX26ZYBMGh

Condono, Salvini: “Verità agli atti, per scemo non passo”. Lo spread tocca i 340 punti https://t.co/hucibtPCtD

Casapesenna, processo Zara. Nicola Schiavone: "Fortunato Zagaria testa di legno del boss" - https://t.co/zCIAJK9ep3

Parma, sequestrato cantiere centro commerciale vicino aeroporto: 3 indagati in Comune - https://t.co/QEz7kiJNFV

Condividi con un amico