Campania

Ugl: “Accendere i riflettori su pastifici del Nolano”

 NAPOLI.Il segretario regionale del settore Agroalimentare della Ugl Campania Ferdinando Palumbo invita a rivolgere l’attenzione agli stati di agitazione dei lavoratori dai pastifici del Nolano e alle notizie dei cali di produzione provenienti dagli altri stabilimenti della Campania.

La Ugl si farà promotrice di iniziative a sostegno del settore agroalimentare che accendano i riflettori su quelle zone della Campania dove stanno lentamente chiudendo le aziende. – ha dichiarato il sindacalista – Ho recentemente concluso un giro di incontri con i lavoratori, volutamente convocati nei territori interessati, per dare l’inequivocabile segnale che non intendiamo assistere inermi a politiche di disinvestimento. E’ in atto un lento stillicidio di posti di lavoro che rischia di colpire a morte l’economia di alcune zone della regione al quale nessuno si appassiona poiché apparentemente costituito da piccoli numeri”.

“Ovunque nella regione si programmino futuri scenari di sviluppo si guarda all’agroalimentare come ad uno dei comparti in grado di trainare l’economia post-crisi” – ha commentato il segretario regionale Vincenzo Femiano – Purtroppo però i fatti dimostrano che spesso il disinteresse regna sovrano. Dobbiamo adoperarci affinché non venga dissipata la grande tradizione dei pastifici, che rappresenta nell’immaginario collettivo uno dei biglietti da visita della nostra regione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico