Campania

Napoli, il clan De Luca-Bossa voleva tornare a “comandare”: 5 arresti

 NAPOLI. Cinque arresti quelli eseguiti dai carabinieri di Napoli contro il clan “De Luca-Bossa”, operante nel quartiere di Ponticelli.

Le accuse, per i destinatari dei provvedimenti emessi dal tribunale di Napoli su richiesta della Dda partenopea, sono di associazione a delinquere di stampo camorristico finalizzata ad estorsioni, rapine, danneggiamenti e violazione in materia di armi e stupefacenti.

Le indagini dei militari sono partite lo scorso dicembre dopo la scarcerazione di Teresa De Luca, ritenuta la reggente del clan, nuovamente arrestata la notte di San Silvestro per estorsione e tra i cinque destinatari delle ordinanze. Secondo gli inquirenti, la donna, per riattivare il sodalizio criminale, decimato dagli arresti, aveva ingaggiato nuovi elementi grazie ai proventi delle estorsioni.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Traffico internazionale di cuccioli dall'Est Europa al Nord Italia: 8 arresti - https://t.co/Wrk38I5h7b

Spaccio di droga sul litorale romano: 10 arresti - https://t.co/SJOs7ltw8N

Gerocarne, estorsione a un avvocato: arrestati padre e due figli - https://t.co/86LfhlCNty

Forlì, adescava minorenni fingendosi "amico dei Vip": arrestato bidello - https://t.co/8SYXOHIT05

Condividi con un amico