Casaluce

Rifiuti, da Casaluce non ci stanno e scrivono: “Qui è Frignano”

Lucio SantarpiaCASALUCE. “Qui è Frignano”. Questa la scritta comparsa su alcuni manifesti fatti affiggere (con molta probabilità da esponenti politici casalucesi) sui piloni della superstrada che idealmente separa, tagliando da nord a sud il territorio, il comune di Frignano da quello di Casaluce.

Il perché di questa precisazione è presto detto. Casaluce è uno dei comuni per i quali il ministro Maroni dovrà decidere in questi giorni il commissariamento, proposto da Bertolaso, per la incapacità manifestata nella gestione dei rifiuti. La strada al confine (la terra di nessuno) fra i due comuni è una discarica a cielo aperto da anni e i casalucesi chiedono che Frignano e la sua amministrazione si assumano la responsabilità dell’immondizia che è stata sversata, nell’ultimo quinquennio, proprio sul lato frignanese della strada.

inviato da Ulisse Farese

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico