Capua - Grazzanise - Vitulazio - Camigliano - Pastorano - S.Maria la Fossa

Bellona, “Festa degli Auguri” della Polisportiva

 BELLONA. Battesimo di fuoco per la prima manifestazione natalizia promossa dalla polisportiva Bellona. Un Natale per tutti.

Tra i tanti eventi cittadini organizzati da enti ed associazioni del comune di Bellona, s’inserisce nel quadro di questo fine 2009 anche la “Festa degli Auguri”, organizzata dall’Asd Asi Polisportiva Bellona. Martedì 29 dicembre, alle ore 18, nella storica Sala San Secondino di Piazza Giovanni XX3°, le circa 50 ginnaste della sezione ritmica: Coccinelle, Tigrotte e Leonesse avranno a disposizione uno spazio sufficiente, chiaramente ridotto rispetto ai tempi normali, per presentare ai genitori, parenti ed amici una “lezione tipo”.

Una grande festa, un momento sportivo fortemente voluto da Ciro Aglione, Caterina Aurilio e Concetta Cafaro, lo staff che affianca la direzione tecnica ed artistica ormai da qualche anno.

“Mi sembra un riconoscimento doveroso, dare risaltoalle atlete che si sono distinte per impegno, abnegazione e per aver portato successi allo sport bellonese. – spiega il presidente Romano – Uno sport al quale non sempre viene dato il giusto risalto per i sacrifici fatti e i risultati conseguiti e che difficilmente riceve gli onori della cronaca locale, ma che a Bellona è riuscito a coinvolgere con capacità e serietà oltre 50 atlete, selezionatissime, provenienti anche dai paesi limitrofi, come Capua, Casale di Carinola, Vitulazio, Pignataro Maggiore, etc”.

L’Associazione nasce nel 1996 con gli obbiettivi di realizzare e sviluppare nella città di Bellona una disciplina Olimpionica di alto livello e capace di creare una scuola di ginnastica ritmica sportiva, durevole nel tempo, con programmi ed obiettivi dettagliati, importanti sia dal punto di vista motorio che da quello pedagogico e psicologico. È uno sport di squadra e individuale nel quale le atlete maneggiano cinque attrezzi, oltre che le esecuzioni a corpo libero. Questi gli attrezzi: fune, cerchio, palla, clavette e nastro. In questa disciplina ricopre grande importanza l’aspetto coreografico ed è per questo motivo che la società si avvale oltre che di tecnici federali anche di uno dei coreografi più importanti della regione: Ciro Aglione, al quale è affidato esclusivamente il compito delle coreografie e di alcuni elementi tecnici. Quasi sempre gli esercizi devono essere accompagnati da musica, che è parte integrante dell’esecuzione stessa, infatti, nelle competizioni viene attribuito un valore specifico anche per la scelta, l’adattamento e l’interpretazione della musica.

Una “Festa degli Auguri” attesa soprattutto dalle ginnaste, anche perché nel corso della manifestazione riceveranno un trofeo le atlete che si saranno aggiudicate il premio “assiduità alla frequenza”.

La sede dell’associazione si trova a Bellona in via Giacomo Matteotti, presso il centro polifunzionale Sa. Va. Per info 45mapa@virgilio.it

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico