Aversa

“Natale che schianto”, in scena i bambini del Terzo Circolo

 AVERSA. Nella parrocchia di Santo Spirito, in via Roma, gli alunni del Terzo Circolo di Aversa hanno presentato il laboratorio musicale “Natale che schianto” promosso nell’ambito del Progetto della Regione Campania “Scuole Aperte”.

Il progetto è stato scelto nell’intera Regione Campania e nella provincia di tra quelli presentati da nove scuole primarie. Gli alunni si sono esibiti in canti e poesie in uno scenario allestito per l’occasione dal profondo significato spirituale. Il musical ha visto gli alunni impegnati in una parodia dove l’Arcangelo Gabriele, nell’annunciare la nascita di Gesù, cadendo, perde la memoria. Saranno i bambini stessi ad aiutarlo. Nelle scuole alcune pratiche laboratoriali possono svolgersi nelle aule o in ambienti specializzati dedicati all’insegnamento e condivisi da più classi, altre possono aver luogo in spazi scolastici più complessi come nel caso dell’altra sera, dove la scuola è aperta a tutti e si apre al territorio.

Con tale iniziativa la scuola vuol confermare il proprio impegno istituzionale a contrastare emarginazione e disagio, dispersione e abbandono dei percorsi formativi, nella piena attuazione del diritto allo studio, garantendo il riconoscimento di socialità ed inclusione accessibili a tutti. Gli obiettivi contenuti nel progetto sono stati sviluppati attraverso la sperimentazione di metodologie didattiche innovative, secondo le tematiche di Sviluppo e Rafforzamento delle relazioni con le famiglie quale presupposto e conferma di un’alleanza pedagogica.

L’opera musicale ha voluto rappresentare un momento di ascolto e di meditazione che prepara al Natale e che viene proposto a tutti, che ci interroga nella sua più completa risonanza spirituale. Un plauso, dunque, al dirigente scolastico Nicola Buonocore, al gruppo docenti ma soprattutto ai bambini, i veri protagonisti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico