Aversa

Campagna di sensibilizzazione contro fuochi d’artificio illegali

Gianpaolo Dello VicarioAVERSA. Lodevole iniziativa dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione diretto dall’assessore Gianpaolo Dello Vicario in occasione delle feste natalizie, quando vi è l’abitudine di accendere petardi e fuochi d’artificio.

Purtroppo, però, il mese di dicembre è anche il periodo dell’anno in cui si verificano incidenti anche mortali, provocati dai fuochi pirotecnici utilizzati in modo scorretto o da quelli illegali.

Per limitare il numero di vittime di questo tipo di infortuni, l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Domenico Ciaramella, con l’assessorato alla Pubblica Istruzione e in collaborazione con il Nucleo Comunale di Protezione Civile, guidato da Ciro Nugnes, ha promosso una campagna di sensibilizzazione e informazione rivolta soprattutto ai più giovani, ma non solo. In tutte le scuole cittadine è stato presentato un decalogo per informare i ragazzi dei danni che possono causare i fuochi d’artificio.

“L’uso incauto dei fuochi d’artificio può produrre lesioni anche gravi come ustioni al viso e alle mani e danni alla vista e all’udito. – ha detto Gianpaolo Dello Vicario – Il rischio maggiore deriva dall’uso di botti venduti a basso costo e senza etichette, che spesso manifestano un’esplosione anticipata. Nel corso degli incontri, tenutosi presso tutte le scuole cittadine di ogni ordine e grado, sono state illustrate la pericolosità ed i danni relativi all’utilizzo dei botti illegali. Saliti in ‘cattedra’, i volontari della Protezione Civile hanno illustrato agli alunni quali sono i fuochi pirotecnici di libera vendita ed impiego, le modalità di accensione ed i pericoli derivanti dai fuochi d’artificio per educarli nel loro corretto uso, ricordandogli di usarli solo sotto la guida dei genitori”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico