San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Educazione sanitaria, progetto Comune-Ciss

Saverio MartireSAN NICOLA LA STRADA. Il sindaco Angelo Pascariello e l’assessore alla sanità Saverio Martire informano che l’amministrazione comunale, in collaborazione con il Ciss, Consorzio Intercomunale dei Servizi Socio Sanitari, …

… e la società collegata Incofarma spa, sta realizzando dei progetti di informazione ed educazione sanitaria rivolte ai cittadini, anche tramite lo sviluppo di rapporti di collaborazione con associazioni, Enti e Istituzioni, operanti nel settore socio-assistenziale e socio-sanitario, avviando delle vere e proprie campagne di comunicazione istituzionali volte alla prevenzione e alla tutela della salute pubblica.

Il primo obiettivo è rappresentato dalla prevenzione nelle Scuole, in cui si stanno organizzando incontri e seminari sui temi della Pediculosi, della Prevenzione Influenzale e della Conoscenza dell’acqua, in modo da sollecitare anche le giovani menti ad una sensibilizzazione nei confronti di importanti e fondamentali problematiche sanitarie. Tali incontri prevedono, tra l’altro la distribuzione gratuita di materiale informativo e didattico, nonché di prodotti gratuiti e/o buoni sconto da utilizzare presso le Farmacie Comunali. In secondo luogo, il Consorzio attiverà a breve anche campagne informative presso i Circoli Sportivi, realizzando incontri con personale specializzato che si occuperà dell’elaborazione di diete personalizzate per tutti coloro che interverranno, e presso i Circoli Anziani, trattando per quest’anno il problema dell’osteoporosi e della decalcificazione ossea. Presso le sedi istituzionali, inoltre, si terranno una serie di convegni su temi di interesse comune, come ad esempio le proprietà salutistiche del cioccolato.

Da citare, ancora, la distribuzione gratuita di pubblicazioni e opuscoli informativi che saranno disponibili ai cittadini presso le Farmacie Comunali. Forte approvazione, dunque, stanno riscontrando tali iniziative, a cui il Consorzio dedica gran parte delle proprie energie. Dal 2004, anno in cui il Ciss è stato costituito, davvero molteplici sono stati gli obiettivi perseguiti. Tra i tanti possono essere annoverate le Attività Socio Sanitarie svolte in farmacia: (giornate per l’autocontrollo della glicemia; test gratuiti per il controllo dell’udito; test gratuiti e consulenza tricologia; test gratuiti e analisi della pelle; check up gratuito massa e cellulite; consulenza dietologica gratuita con elaborazione di schede personalizzate per una corretta alimentazione; test gratuiti per l’intolleranza alimentare; test gratuiti dello stato psicologico e i fiori di Bach; le giornate di educazione sanitaria per “La prevenzione dei rischi cardiovascolare”; “le giornate della bellezza” con le consulenze gratuite di medicina estetica; la realizzazione di brochure informative relative alla”malattia emorroidaria”; “campagna per la prevenzione e la cura dell’ipertensione”) e le Attività Socio Sanitarie svolte in ambito Comunale (proiezioni gratuite di film per bambini; Comunicazione all’utenza tramite testate giornalistiche, delle farmacie aperte e dei servizi offerti gratuitamente; Comunicazione all’utenza tramite volantinaggio, delle offerte speciali su alcuni prodotti).

“E’ un’iniziativa lodevole – hanno affermato il sindaco Pascariello e l’assessore Martire – che va a coronare il nostro obiettivo, quello della prevenzione e dell’informazione sanitaria che è alla base dell’ottimizzazione dello stato di salute dei cittadini, che a noi sta particolarmente a cuore”.

“Il Ciss, Consorzio Intercomunale per i Servizi Socio Sanitari, ricopre un ruolo all’interno dei Comuni associati di importanza rilevante, – ha osservato Carmine De Luca – poiché attraverso la sinergia che crea a livello scolastico, istituzionale e sociale, fornisce supporto concreto e diretto non solo al malato ma all’intera comunità, mantenendo costante al primo posto la tutela della salute pubblica, in particolare quella dei bambini, degli anziani e dei soggetti disagiati. Il mio impegno sarà certamente quello di mantenere sempre viva la presenza del Consorzio accanto alle fasce più bisognose”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico