Caserta

Lattiero-Caseario, audizione in Senato con il sindaco Petteruti

Nicodemo PetterutiCASERTA. Il sindaco di Caserta Nicodemo Petteruti ha partecipato all’audizione presso il Senato, indetta dalla Commissione lavoro e previdenza sociale presieduta dal senatore Pasquale Giuliano

… congiuntamente alla Commissione agricoltura e produzione alimentare, nell’ambito di una indagine conoscitiva sulla situazione occupazionale nel settore lattiero-caseario, con riferimento alla filiera bufalina. Con Petteruti erano presenti il rettore della Seconda Università di Napoli Francesco Rossi, il sub commissario dell’Asl di Caserta Mario Forlenza, il responsabile del Settore Emergenze agro-zootecniche-alimentari dell’Asl di Caserta Enzo D’Amore, il direttore del Dipartimento Prevenzione dell’Asl Pasquale Campanile. I rappresentanti delle istituzioni casertane, firmatari di un protocollo d’intesa per la tutela delle produzioni agricole casertane, hanno illustrato le problematiche del settore, con particolare riferimento ai temi dell’occupazione ed hanno sollecitato il Governo ad adottare interventi mirati per la difesa del comparto.

“La filiera bufalina – ha ricordato il sindaco Petteruti – rappresenta un settore strategico, e certo non assistito, non solo per il territorio provinciale ma per l’intera regione Campania. Oltre il 70% delle produzioni zootecniche e lattiero-casearie sono ubicate in provincia di Caserta, con decine di migliaia di occupati in modo diretto e grazie all’indotto. Pertanto l’azione promossa dai Comuni casertani per la tutela del patrimonio zootecnico-bufalino e della mozzarella di bufala Dop – ha concluso il sindaco – ha il fine di scongiurare la chiusura di attività e di numerose imprese con la inevitabile perdita di centinaia di posti di lavoro”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico