San Marcellino

Polizia arresta capozona dei Casalesi a San Marcellino

 SAN MARCELLINO. Nella tarda serata di lunedì, agli agenti del commissariato di Polizia di Aversa, agli ordini del dirigente Eliseo Nicolì e del dottor Luigi Graziano, arrestavano a San Marcellino, nel rione Iacp ‘Campo Mauro’, il 52enne Arturo Pellegrino, alias “Papaccione”.

L’uomo è ritenuto affiliato al clan camorristico dei casalesi e in passato capozona dei comuni di San Marcellino e Villa di Briano. Deve espiare, su ordinanza della Procura presso la Corte d’Appello di Napoli, tre anni e diciotto giorni di carcere poiché ritenuto responsabile del reato di associazione a delinquere di stampo camorristico.

Pellegrino, tra l’altro già sottoposto al regime della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, è stato associato alla casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico