Italia

‘Ndrangheta, sequestrati beni per 35 milioni ai “Papaniciari”

Polizia CROTONE.Oltre cento uomini della Polizia di Stato hanno compiuto una massiccia operazione contro la cosca crotonese dei cosiddetti “Papaniciari”.

Effettuate perquisizioni e sequestrati ville, terreni agricoli, diverse società (compresa una di onoranze funebri), e un villaggio turistico, oltre a proprietà nel veronese e nel mantovano, per un valore complessivo di circa 35 milioni di euro.

I “Papaniciari” (il cui nome deriva dal quartiere crotonese di Papanice) sono una delle cosche più pericolose della ‘Ndrangheta. L’operazione, denominata”Dirty investiments” (“Investimenti sporchi”)e finalizzata, come riferito in una nota del ministero dell’Interno,ad “aggredire patrimoni mafiosi indebitamente accumulati”, ha visto in azione agenti Squadra Mobile di Crotone,dello Sco (Servizio Centrale Operativo), e dei Reparti prevenzione crimine.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico