Gricignano

Stamperia soldi falsi: Torromacco patteggia la pena a 2 anni e 4 mesi

GRICIGNANO. La prima sezione penale del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, presieduta dal dottor Raffaello Magi, ha accolto l’istanza di patteggiamento a 2 anni e 4 mesi di reclusione per Mario Torromacco.

L’uomo, di Carinaro, difeso dall’avvocato Raffaele Costanzo, lo scorso 27 luglio fu arrestato dalla Guardia di Finanza, assieme a Giuseppe Simioli di Calvizzano (Napoli), per la fabbricazione di soldi falsi, oltre 7 milioni di euro, in una stamperia situata a Gricignano, in via Orientale, i cui locali erano a lui intestati.

I pm titolari delle indagini hanno considerato la pena troppo bassa, ma il collegio giudicante l’ha ritenuta congrua, anche per l’assenza di precedenti penali a carico di Torromacco, che già lo scorso 23 settembre aveva ottenuto gli arresti domiciliari.

Per Simioli, invece, si procederà il prossimo 1 dicembre con giudizio abbreviato.

Articoli correlati

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico