Caserta

Udeur, nominata segreteria cittadina provvisoria

Francesco BrancaccioCASERTA. L’Udeur si riorganizza anche a livello cittadino. Il commissario di Caserta Francesco Brancaccio, infatti, ha provveduto a nominare una segreteria provvisoria per riprendere a pieno regime le attività del partito nel capoluogo. video

Dell’organismo sono entrati a far parte Pino La Malfa, Mario Massaro, Gioia Pasquariello, Giovanna Ferrante, Elisabetta Viscosi, Mario Librera, Massimo D’Angelo, Salvatore Cincimino, Ferdinando D’Ancicco.

La nuova segreteria è stata ufficializzata nel corso di un incontro con il commissario provinciale del partito Angelo Brancaccio, durante il quale sono state gettate anche le basi per la conferenza territoriale della conurbazione casertana che si svolgerà a Maddaloni.

“Avevamo la necessità di darci un primo assetto per rimettere in moto la macchina organizzativa dell’Udeur – ha spiegato il commissario cittadino – è nostra ferma intenzione avviare un gruppo di lavoro da riunire periodicamente con le sezioni di Maddaloni e Casagiove per rendere ancora più efficace l’azione del partito sul territorio”.

Brancaccio sottolinea come queste tre realtà abbiano diversi punti di contatto e condividano diverse problematiche. “Già in settimana riuniremo il tavolo con l’obiettivo di focalizzare le prime criticità sulle quali intervenire – ha spiegato Francesco Brancaccio – in questo momento il partito sta vivendo una fase di ritrovata crescita. Il nostro obiettivo è quello di incanalare l’attenzione che l’Udeur sta riscuotendo in iniziative tese a migliorare il livello di vivibilità dei cittadini casertani”.

da Tv Luna

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico