Caserta

Testamento biologico, se ne discute in Consiglio

 CASERTA. Mercoledì 14 ottobre, alle ore 16,all’ordine del giorno della sedutadell’Assise ci saràla discussione relativa alla petizione popolare su Istituzione del Registro Comunale sulle dichiarazioni anticipate di volontà relative ai trattamenti sanitari, …

… proposta dalla cellula promotore “Luca Coscioni” di Caserta, dall’associazione gli “Amici Di Eleonora” e dall’associazione “Radicale Legalità & Trasparenza”.

Le associazioni, a fine luglio raccolsero più di 100 firme a favore della petizione popolare al comune della Reggia vanvitelliana e Tra i firmatari erano presenti anche molti politici locali di entrambi gli schieramenti.

I promotori della petizione saranno presenti alla discussione e invitano tutti gli interessati a partecipare, inoltre sperano che la loro petizione popolare sarà approvata, in tal caso Caserta sarebbe il primo capoluogo di provincia in Campania a istituire un registro dei testamenti biologici.

In ogni caso la cellula promotore “Luca Coscioni” di Caserta e la cellula “Luca Coscioni” di Napoli nei prossimi mesi inizieranno a svolgere l’iniziativa “Liberi di Scegliere” presentando la medesima petizione popolare nei principali comuni del casertano, il primo appuntamento è nel comune di San Nicola la Strada.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico