Campania

Napoli, 15enne si suicida annunciandolo su Facebook

la vittima Carlo D'Unzo (foto tratta da Facebook)TORRE DEL GRECO (Napoli). Tragedia nel napoletano dove un 15enne, Carlo D’Unzo, si è tolto la vita dopo aver annunciato il suicidio tre giorni prima su ‘Facebook’.

Il giovane, che frequentava la terza A dell’Istituto Nautico “Cristoforo Colombo” a Torre del Greco,è stato trovato dal padre impiccato nella sua camera con una cintura. Sul letto ha lasciato un messaggio in cui ha chiesto scusa ai genitori e agli amici: “Non è per voi che faccio tutto questo”.

Un adolescente normale con una vita davanti, figlio di un dipendente comunale e di un medico che già qualche giorno prima del suicidio aveva scritto sulla bacheca di Facebook: “Meno uno: sto arrivando all’aldilà”. Una frase che purtroppo non è stata recepita dai suoi amici visto che non aveva mai mostrato segni di sofferenza o di disagio.

Poi qualche momento prima della tragedia un ultimo sconcertante messaggio sul proprio profilo: “Addio a questo mondo crudele”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico