San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

Viola i sigilli dell’officina sequestrata: nuovo arresto per Lettieri

Pasquale LettieriSAN FELICE A CANCELLO. I carabinieri della stazione di San Felice a Cancello hanno tratto in arresto Pasquale Lettieri, 52enne del posto, per violazione dei sigilli e violazione della nuova normativa sui rifiuti.

I militari si sono recati in via Benedetto Croce, dove si trova una struttura di fortunache veniva utilizzata dal Lettieri come carrozzeria e officina meccanica, già sequestrata dal giorno 11 maggio scorso. Nella circostanza i carabinieri avevano eseguito dei controlli sulla regolarità dell’esercizio e sulrispetto della normativa sullo smaltimento dei rifiuti speciali, poichè quell’area era stata segnalata come altamente inquinata; ma all’esito del controllo era emerso che l’officina era abusiva, e nel sito veniva svolta attività di gestione incontrollata di rifiuti speciali, nocivi e pericolosi consistenti in pezzi di motore, batterie esaurite di auto, olii esausti, vernici sintetiche, pneumatici usurati, rottami e materialiferrosi vari.Tutta l’officina, l’intera areaed il materiale ivi contenuto erano stati posti sotto sequestro; mentre Lettieri, privo di autorizzazione per la gestione di quei rifiuti speciali, era statoarrestato.
I militari, nel controllare la regolarità dei sigilli apposti alla struttura, ancora sotto sequestro, hanno constatato che l’uomo vi si trovava all’interno, pertanto è stato arrestato per violazione dei sigilli.Lettieri è stato inoltre denunciato perchè nell’esercizio sono stati rinvenuti, stoccati in assenza di autorizzazioni, ulteriori rifiuti ingombranti e speciali quali rottami e carcasse di autovetture, parti di motori usati, materiale ferroso vario. Nalle mattinata di sabato 19 settembre sarà celebrata l’udienza di convalida dell’arresto ed il rito direttissimo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico