Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Vertenza Raical, Tartaglione partecipa al tavolo di concertazione

 MARCIANISE. Vertenza Raical, vertice proficuo presso la Confapi di Caserta.

Alla presenza di buona parte degli operai licenziati, ieri mattina si è tenuto il tavolo di concertazione, convocato dalle associazioni sindacali provinciali per discutere con le autorità competenti soprattutto della sfavorevole congiuntura occupazionale profilatasi. Hanno partecipato: il sindaco di Marcianise, Antonio Tartaglione; il sindaco di Maddaloni, Michele Farina; il presidente del consiglio di gestione dell’Ise, Salvatore Antonio De Biase, accompagnato dal ragioniere Antonio Campolatano.

I vertici della struttura intermodale hanno espresso il loro massimo interesse nel voler procedere nel segno della continuità, sia in virtù di una celere ripresa dei lavori, interrottisi a seguito della rescissione del contratto con la Raical, sia da un punto di vista occupazionale. Nella fattispecie, al momento della riattivazione del contratto con un nuovo soggetto , la società interporto si è impegnata a tentare di garantire il reintegro professionale alla manovalanza licenziata. Il sindaco Tartaglione, congiuntamente al primo cittadino maddalonese, Michele Farina, ha plaudito questo intervento, ma ha altresì chiesto che i vertici della struttura intermodale si adoperino celermente per verificare se la loro società sia debitrice nei confronti della raical. In caso affermativo, è stato richiesto che l’importo dovuto sia versato direttamente agli operai, ancora in attesa di percepire parte delle loro spettanze. La procedura, prevista anche dalla normativa vigente in materia, dovrà essere attuata nella maniera più tempestiva possibile, ma nel frattempo, per non lasciare gli operai con le tasche completamente vuote, è stata sollecitata la corresponsione di un acconto.

“Voglio stare con voi lavoratori – ha sottolineato Tartaglione – e intendo perorare la vostra causa. Il lavoro è un diritto sacrosanto. Mi auguro che il prossimo incontro non sia dovuto ad un’emergenza in corso, ma che serva a discutere e a pianificare le prospettive future del nostro territorio”. Dello stesso avviso è apparso Farina: “Auspico un lavoro di squadra con il sindaco di Marcianise: vorremmo incontrarci anche nei momenti di progettazione industriale per cercare di aumentare l’occupazione dei nostri concittadini, all’interno dell’ Interporto”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico