Esteri

Honduras, crisi politica: probabile riapertura del dialogo

Manuel ZelayaHONDURAS. E’ stata convocata per oggi una riunione urgente e straordinaria del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite per affrontare il tema del colpo di Stato avvenuto in Honduras.

Il legittimo presidente, Manuel Zelaya, rifugiato da lunedì scorso all’interno dell’edificio che ospita l’ambasciata brasiliana a Tegucigalpa, ha fatto sapere di avere avuto i primi contatti con gli esponenti del governo golpista guidato da Roberto Micheletti. “E’ il primo passo e speriamo che ci siano dei progressi. Vogliamo una soluzione il prima possibile”.
Il dialogo avverrebbe con la mediazione del presidente del Costa Rica, Oscar Arias. Ad annunciarlo il candidato alla presidenza del Partito liberale, Elvin Santos: “Abbiamo ottenuto l’impegno di Micheletti a riprendere il dialogo per uscire dalla crisi politica in cui versa il Paese”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico