Cesa

Assemblea Pd, plebiscito per Bersani-Amendola

Pierluigi Bersani e Enzo AmendolaCESA. Si è svolto durante lo scorso week-end, presso la sede in piazza De Michele, il primo congresso locale del Partito Democratico di Cesa.

Sabato 26 settembre, alle ore 17.30, settembre sono state illustrate le tre mozioni congressuali ed i relativi candidati alla segreteria nazionale Dario Franceschini, Pierluigi Bersani ed Ignazio Marino i quali propongono una diversa idea di partito, una diversa soluzione alla crisi e diversi criteri di scelta dei candidati per le cariche istituzionali.

A presentare la mozione dell’attuale segretario Dario Franceschini è stata l’esponente del Pd dell’agro aversano, già candidata alla Camera nelle scorse elezioni politiche, Ida Iorio mentre per la mozione di Bersani è intervenuto l’ex sindaco di Cesa nonché vice presidente uscente del Consiglio provinciale Giuseppe Fiorillo. La mozione di Ignazio Marino, invece, è stata illustrata a grandi linee dal segretario cittadino Gino Parisini.

Lo stesso giorno, alle 18.30, c’è stato il dibattito per discutere le proposte dei candidati ed esporre i propri punti di vista.

Domenica 27 settembre si è tenuta l’Assemblea degli iscritti per l’elezione dei delegati alla convenzione provinciale. 102 i votanti complessivi su 159 iscritti che hanno decretato la netta vittoria della coppia Bersani- Amendola.

La mozione di Pierluigi Bersani, candidato alla segreteria nazionale del partito, ha ottenuto 92 voti contro i 9 di Franceschini. Neppure un voto a Ignazio Marino. Molto simile la situazione per quanto riguarda le candidature alla segreteria regionale con Enzo Amendola che ha ottenuto ben 97 voti contro i 4 del “franceschiniano” Leonardo Impegno e un solo voto è andato a Franco Vittoria, collegato alla mozione di Ignazio Marino.

Soddisfatto il segretario cittadino Gino Parisini che ha affermato: “Sono orgoglioso che l’affluenza abbia raggiunto il 75% degli iscritti al partito. – ha esordito Parisini – Questo dato sottolinea la volontà di partecipazione degli iscritti al Partito Democratico alla reale vita politica. Il congresso che si è appena concluso è stato il primo degli importanti appuntamenti ai quali il popolo del Pd è chiamato a partecipare. Il prossimo 25 ottobre, infatti, – conclude il segretario cittadino – si svolgeranno le elezioni primarie che quest’anno permetteranno agli stessi iscritti e agli elettori di scegliere anche il segretario nazionale e quello regionale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico