Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Scuole caiatine, inizia regolarmente il nuovo anno

Salvatore FasuloCAIAZZO. L’anno scolastico 2009/2010 è iniziato regolarmente nelle scuole di Caiazzo grazie alla operatività dell’Amministrazione che ha saputo per tempo prevedere gli interventi di adeguamento e la relativa ultimazione così da rendere gli edifici scolastici ‘a puntino’ per il suono della prima campanella.

“Come amministrazione comunale abbiamo cercato di rendere accoglienti ed adeguate le scuole con tutto quello che era necessario nella consapevolezza che Caiazzo ha la necessità e l’obbligo di dotarsi di spazi scolastici all’avanguardia”, sostiene il sindaco Stefano Giaquinto soddisfatto del risultato, un risultato raggiunto anche grazie alla tenacia e all’impegno dell’assessore delegato alla Pubblica Istruzione Salvatore Fasulo (nella foto).

Per quanto riguarda i servizi l’amministrazione, nell’ambito delle iniziative previste per il diritto allo studio, metterà a disposizione per gli alunni delle scuole materne, elementari, medie e superiori di II grado il servizio di mensa scolastica (dove attivato il tempo pieno o prolungato), il servizio di trasporto, il contributo per l’acquisto di libri di testo, borse di studio (legge 10 marzo 2000, n. 62) e un contributo trasporto per allievi delle scuole medie superiori.

Le scadenze più imminenti riguardano il servizio della mensa e del trasporto scolastici. Il servizio relativo alla mensa scolastica è destinato agli alunni delle scuole primarie che usufruiscono del tempo pieno e/o prolungato. I costi sono stati parametrati sulla base del reddito Isee, con apposito atto di giunta comunale. La richiesta del servizio, che avrà inizio il primo ottobre, va consegnata all’ufficio entro e non oltre il 10 ottobre. Stesso termine per la presentazione delle domande per il servizio di trasporto scolastico.

Il servizioè destinato agli alunni delle scuole materne, elementari e medie inferiori e prevede agevolazioni per i nuclei familiari che abbiano più figli utenti del servizio. La richiesta del servizio va accompagnata da una fotografia formato tessera dell’alunno.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico