Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Festa in onore di San Nicola in contrada San Pietro

 CAIAZZO. Si è conclusa lunedì sera “la Festa alla Cappella” tenutasi in Contrada San Pietro a Caiazzo per celebrare San Nicola e la Beata Vergine Addolorata.

L’edizione annuale ha attirato circa mille visitatori che nel corso delle tre giornate hanno partecipato sia alle tradizionali funzioni religiose che agli spettacoli organizzati da un sempre più attento e qualificato comitato organizzatore presieduto da Monsigno Antonio Chichierchia.

Molto soddisfatto il comitato che anche per questa edizione ha saputo articolare il programma nei minimi particolare senza tralasciare nulla al caso. Uno scenario da favola dal punto di vista naturalistico e paesaggistico, immerso nel verde e circondato da colline e piccoli monti in un alternarsi di colori e profumi: questa è la zona della Cappella a Caiazzo, località san Pietro, che è stata la cornice per diversi giorni di funzioni religiose, tra cui una sentita e partecipata processione che si è tenuta tra le caratteristiche stradine di campagna e che si è conclusa con la solenne celebrazione della Santa Messa officiata daMonsignor Chichierchia.

Non sono mancati, inoltre, gli spettacoli musicali che hanno allietato per ben tre sere consecutive la popolazione dell’amena contrada ed i numerosissimi visitatori accorsi anche dai comuni limitrofi. Come ogni anno l’evento più atteso è stata la Corrida, che si è tenuta nella serata di domenica, organizzata e condotta in modo simpatico e goliardico dal duo Diamante Iagrossi ed Elio Barbiero, che insieme ai numerosi partecipanti, hanno fatto trascorrere una serata all’insegna del divertimento al numeroso pubblico che ha letteralmente invaso la contrada occupando ogni posto disponibile per poter assistere allo spettacolo caratterizzato da un simpatico alternarsi di giovani e meno giovani che si sono cimentati in prove di canto, musica, danza e sketch comici: ad aggiudicarsi il primo premio è stata la giovane Silvana Mastroianni a cui l’Assessore Antonio Di Sorbo a nome dell’Amministrazione Comunale ha consegnato il trofeo offerto dal Sindaco Stefano Giaquinto.

Iniziativa ben riuscita che ormai da anni si ripete proprio a conclusione della stagione estiva e che sempre di più si caratterizza per la semplicità con cui riesce a coniugare la fede religiosa al sano e puro divertimento nel rispetto delle tradizioni, contribuendo a far conoscere ed apprezzare l’operosità, la semplicità e la capacità organizzativa della popolazione della contrada San Pietro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico