Teverola

Superenalotto, Caputo (Pdl): “Se vinco divido con i teverolesi”

Francesco CaputoTEVEROLA. 131,5 milioni di euro. Una cifra da infarto quella raggiunta dal jackpot del Superenalotto che ha fatto salire non solo in Italia, ma in tutto il mondo, la febbre del gioco.

Cifra che anche il giocatore più incallito e avaro definisce “eccessiva” per una sola persona. Non a caso molte persone stanno giocando in gruppo dei “sistemi”, anche molto costosi. Addirittura ci sono alcuni Comuni italiani che hanno investito una piccola somma per tentare la fortuna. Se la dea bendata li scegliesse metterebbero certamente a posto i bilanci dell’Ente e distribuirebbero la somma in investimenti per la comunità.

A Teverola un’amministrazione non c’è, il Comune è commissariato perché a giugno la gran parte dei cittadini ha scelto il “non voto”, escludendo l’unica lista che era in competizione dopo la ricusazione di quella costituita dalla maggioranza consiliare uscente. Ma a presentarsi al cospetto della dea bendata, a nome di tutti i suoi concittadini, ci ha pensato Francesco Caputo, ex capogruppo consiliare del Pdl e candidato alle ultime amministrative. Ha infatti giocato tre combinazioni, rendendole pubbliche (11-14-34-36-42-50, 8-12-22-57-58-80, 4-39-46-48-61-62) e promesso che in caso di vincita dividerà i due terzi della somma con i teverolesi, elargendo parte di questa alle casse comunali per risanare il bilancio.

“E’ una promessa che voglio fare attraverso il portale Pupia a tutti i miei concittadini”, commenta Caputo, non nuovo a queste iniziative stravaganti. Qualche anno fa realizzò dei volantini intitolati “I love Teverola”, con tanto di cuoricini, che riportavano il suo numero di cellulare, invitando tutti i cittadini a contattarlo nel caso avessero incombenze con l’amministrazione comunale o volessero semplicemente segnalare problemi e disservizi.

Oggi un’altra trovata destinata a far discutere.“Spero che il mio sogno possa diventare il sogno di tutti”, dice l’esponente del Pdl immaginando già che il Comune investa l’eventuale vincita in “un centro benessere”, una “clinica privata con tecnologie avanzate”, una “mega piscina riscaldata” e molto altro ancora.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico