Santa Maria C. V. - San Tammaro

Albanese ucciso a coltellate: fermato 30enne di S.Angelo in Formis

 SANTA MARIA CV. Un immigrato albanese di 27 anni, Malay Xhevair, è morto dopo essere stato accoltellato durante una lite, probabilmente per motivi legati allo spaccio di droga.

Nella mattinata di mercoledì, il giovane, già noto alle forze dell’ordine e con numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio e spaccio di sostanze stupefacenti, è stato trovato agonizzante da una pattuglia di carabinieri, sul ciglio della strada statale 7 bis, tra Capua e San Tammaro. Aveva una profonda ferita d’arma da taglio al fianco sinistro. Trasportato all’ospedale di Caserta, è spirato poco dopo il ricovero.

Nel tardo pomeriggio è stato fermato Antimo D’Agostino, trentenne di Sant’Angelo in Formis, frazione di Capua, ferito e piantonato all’ospedale di Santa Maria Capua Vetere.

I carabinieri vogliono anche accertare la vera identità della vittima perché ogni volta che è stato fermato dalle forze dell’ordine ha sempre fornito generalità diverse. Sono in corso verifiche su una vettura, un’utilitaria, trovata accanto al cadavere, intestata ad un suo connazionale residente nel napoletano. Sul corpo è stata disposta l’autopsia presso l’Istituto di medicina legale di Caserta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico