Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Sversava materiali di risulta per strada: arrestato

Crescenzo OlivieroMARCIANISE. I carabinieri della stazione di Marcianise hanno arrestato il 36enne Crescenzo Oliviero, di Capodrise, per violazione della normativa sullo smaltimento dei rifiuti.

Durante un servizio di controllo preventivo del territorio, i militari hanno notato un auto carica di sacchi che si dirigeva a forte velocità verso via Luciella, a Marcianise, nei pressi del cimitero in costruzione. Di li a poco i carabinieri verificavano che Oliviero, alla guida dell’auto, una volta fermatosi in un angolo della strada, aveva iniziato a sversare il contenuto dei sacchi. Prontamente fermato, i militari accertavano che i sacchi contenevano materiale edile di risulta e che lo stesso, cosi come prevede la normativa vigente, in quanto considerato “rifiuto speciale”, deve essere smaltito con procedure specifiche per evitare danni all’ambiente. Per tale motivo Oliviero veniva arrestato mentre l’auto veniva confiscata in quanto al suo interno vi erano ben altri dieci sacchi.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, la "freccia azzurra" Raphaela Lukudo premiata nella sua città natia - https://t.co/rBv0NkS4IP

Cesa, Asprinum Festival con Andrea Sannino e Peppe Barra https://t.co/Explqwv2wN

Cesa, Asprinum Festival con Andrea Sannino e Peppe Barra - https://t.co/Cf4XGOkIrP

Forum Polieco, reati ambientali: “Coordinare informazioni per avere indagini incisive” https://t.co/CjOUkyUUZ1

Condividi con un amico