Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Abbattimenti, Tartaglione: “Non possiamo avallare illegalità”

Antonio Tartaglione MARCIANISE. “Pur comprendendo lo stato d’animo dei proprietari di immobili interessati dalle procedure di abbattimento, l’amministrazione non può avallare l’illegalità.

Ai cittadini chiedo, in un momento così delicato, di mantenere salda la fiducia in una legge uguale per tutti e in un governo trasparente, che percorrendo la strada della politica, sta già attivando gli strumenti in proprio possesso per perseguire il pieno rispetto della liceità, contemperandolo con il diritto alla casa”.

Sono parole chiare ed al contempo perentorie quelle che il sindaco Antonio Tartaglione usa per illustrare la posizione della compagine al governo, nella vicenda delle demolizioni degli immobili abusivi, ubicati sul territorio. Ergersi a garante della legalità è stata sempre una priorità, dichiarata come tale già ai tempi della campagna elettorale. Per questo la neo-amministrazione non può condividere qualsiasi iniziativa contraria all’ordine costituito.

Tutelare i cittadini non può voler dire sfociare nell’illegalità: è necessario pertanto, a detta del sindaco, promuovere delle azioni che, compatibilmente con le disposizioni vigenti, cerchino di limitare quanto possibile il disagio dei proprietari. “Quest’amministrazione – continua Tartaglione – rispetterà sempre le decisioni della magistratura, perché la ritiene garante delle leggi, e come tale dei diritti di tutta la popolazione”.

Le ingiunzioni di smantellamento di tali costruzioni sono state emanate dalla Procura della Repubblica, nell’ambito di una più ampia azione di contrasto all’abusivismo in tutte le sue forme.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico