Italia

‘Ndrangheta, arrestato in Olanda il latitante Racco

 Arrestato in Olanda un esponente della ‘Ndrangheta. Gianluca Racco, 29 anni,è statobloccato adAalsmeer, nell’ovest del Paese, dove si nascondeva da qualche tempo.

Dal 2004 era infatti ricercato a livello internazionale con l’accusa di omicidio, tentato omicidio e associazione mafiosa. Racco è ritenuto affiliato alla cosca Commisso di Siderno. A scovarlo i carabinieri del comando provinciale di Reggio Calabria e funzionari dell’Interpol.

Lo scorso 18 agosto era finito in manette Paolo Rosario De Stefano, 33 anni, latitante da quattro anni ed inseritonell’elenco deitrenta ricercati più pericolosi in circolazione. Si trova a Taormina, in Sicilia, dove stava trascorrendo una vacanza con la moglie e le tre figlie.

Sempre in Olanda, il 13 marzo veniva arrestato Giovanni Strangio, ritenuto tra i responsabili della strage di Duisburg, in Germania, del ferragosto 2007.

Il Ministro della Difesa, Ignazio La Russa, ha inviato al comandante generale dell’Arma,generale Leonardo Gallitelli, il seguente telegramma: “Ho appreso con grande soddisfazione la notizia dell’arresto effettuato dal Comando provinciale dei carabinieri di Reggio Calabria del latitante Gianluca Racco, da tempo ricercato poiche’ inserito nell’elenco dei cento latitanti piu’ pericolosi. Le esprimo il mio vivissimo compiacimento, che La prego di estendere a tutto il personale che ha preso parte all’operazione dando l’ennesima prova di grande professionalita’ e dedizione al servizio”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico