Esteri

Terremoto alle Andamane e in Giappone: rientra allarme tsunami

 TOKYO. A distanza di soli dodici minuti si è verificato un sisma di magnitudo 7.6alle isole Andamane e poiuno di 6.6. in Giappone.

E’ immediatamente partito l’allarme tsunami in India, Birmania, Indonesia, Thailandia e Bangladesh. Alcune ore dopo, il servizio meteorologico statunitense (National Weather Service, Nws) ha dichiarato il cessato pericolo.L’epicentro è stato registrato 263 chilometri a nord di Port Blair, capoluogo delle isole a diverse centinaia di chilometri a est delle coste indiane, a una profondità di 33 chilometri. La zona venne colpita duramente dal terribile tsunami del 26 dicembre 2004 maallora il sisma fu di magnitudo 9.0, provocando 230mila morti.

In Giappone, invece, l’epicentro è stato localizzato a 20 chilometri di profondità al largo delle prefettura di Shizuoka, a sud-ovest di Tokyo. La scossa è stata registrata alle 05.07 locali di martedì (le 22.07 italiane). Il sisma è stato avvertito anche a Tokyo, dove vari edifici hanno ondeggiato. Nessun danno ma c’è da registrare un morto,una donna di 43 anni colpita della caduta di oggetti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico