Sant’Arpino

Nasce la squadra di calcio “Città di Sant’Arpino”

 SANT’ARPINO. Torna il calcio a Sant’Arpino. A distanza di otto anni dall’ultimo campionato dell’allora Real Atellana, gli imprenditori Francesco Capone e Peppino Angelino hanno, in questi giorni, ufficializzato la nascita della società Asd “Città di Sant’Arpino”, …

… un sodalizio composto dalla prima squadra, che parteciperà al campionato di Prima Categoria, avendo acquisito il titolo sportivo del Capua, e da tutte le formazioni del settore giovanile. Presidente della neonata squadra atellana sarà proprio Capone, mentre i vice saranno due, il già citato Angelino e l’imprenditore e amministratore locale Ernesto Capasso.

A ricoprire la carica di direttore generale è stato chiamato l’esperto Franco Monteforte, mentre l’allenatore della prima squadra sarà quell’Alessandro Del Prete che nella scorsa stagione ha guidato l’Atellana Calcio. È lo stesso presidente Capone a sottolineare come “quello nato in queste settimane è un sodalizio che presenta diversi obiettivi tutti di eguale importanza. L’Asd Città di Sant’Arpino, del resto, è una società che nasce anche grazie al supporto, alla vicinanza e al sostegno del sindaco Eugenio Di Santo e dell’intera amministrazione comunale, col preciso intento, non solo di riportare il calcio giocato nella nostra comunità, ma anche con la volontà di gettare le basi per un’operazione dall’ampio respiro sociale. Partendo dall’aspetto agonistico stiamo lavorando per mettere in piedi una formazione in grado di lottare per il vertice nel prossimo campionato di prima categoria. Non a caso ci siamo affidati ad un direttore generale come Franco Monteforte che rappresenta sicuramente il top nel panorama dilettantistico locale. Allo stesso tempo stiamo allestendo un ampio settore giovanile con formazioni che andranno dai Primi Calci fino agli Under 18 e che prenderanno parte a tutti i campionati regionali. Ma come detto il nostro progetto avrà anche un’elevata valenza sociale. Non a caso abbiamo stipulato un protocollo d’intesa col Comitato per i Diritti dell’Infanzia, il cui presidente Capasso ricopre anche il ruolo di vice presidente della società, grazie al quale consentiremo a tantissimi bambini appartenenti alle classi sociali meno abbienti di svolgere attività sportiva in maniera completamente gratuita. Insomma stiamo gettando le basi per una bella esperienza e per questo ci auspichiamo che gli amministratori ci siano sempre più vicini e in queste settimane pongano in essere tutti gli interventi necessari di cui necessita il campo sportivo ‘Ludi Atellani’. In ultimo – conclude il presidente Capone – mi preme sottolineare come l’Asd Città di Sant’Arpino nasca nel ricordo di Valerio Angelino, un mio caro amico, un ragazzo che amava lo sport e la vita. È nel suo nome che io ed il papà Peppino abbiamo deciso insieme di intraprendere questa nuova ed entusiasmante avventura”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico