Aversa

Movida, Cecere: “Dal sindaco sempre gli stessi proclami”

Amedeo CecereAVERSA. “Due dichiarazioni, a distanza di un anno, che si commentano da sole”. Lo afferma il consigliere di opposizione dei socialisti, Amedeo Cecere, all’indomani dell’incontro tenutosi in Prefettura sul fenomeno della “movida violenta” ad Aversa.

Cecere, in particolare, affianca le dichiarazioni rilasciate ieri dal sindaco Domenico Ciaramella con quelle di un anno fa, precisamente del 26 luglio 2008, lasciando intendere che le parole sono quasi le stesse ma che la realtà non è cambiata.

30.06.2009: “E’ stata messa sotto la lente d’ingrandimento la situazione legata alla movida aversana …..Nel corso di questa settimana sarà esplicata la gara d’appalto per l’acquisto di quattordici telecamere di video sorveglianza che saranno posizionate nelle ‘zone calde’ della movida……Pretendo che sia rispettata l’ordinanza dell’orario di chiusura dei locali pubblici. Chi non rispetterà gli orari avrà a suo carico delle severe sanzioni. Non vogliamo fare sconti a nessuno………Il comando dei Vigili urbani continuerà, così come negli scorsi fine settimana, a tenere sotto controllo la viabilità nelle ‘zone calde’ della movida…..Sono soddisfatto della riunione di questa mattina ma questo è solo un punto di partenza…..Continueremo, quindi, a porre in essere sempre più provvedimenti al fine di raggiungere il nostro scopo per la tutela dei residenti e di chi vuole solo un sano divertimento”.

26.7.2008: “Continuiamo a tenere sotto la lente d’ingrandimento la situazione legata alla movida aversana……… Sono in dirittura d’arrivo vari provvedimenti che a breve porremo in essere affinché non si ripeta più ciò che è successo negli scorsi fine settimana. Attualmente abbiamo già avviato dei servizi che si sono rivelati efficaci. Ma non basta…..…Sarà rivisitata l’ordinanza sindacale dell’orario di chiusura dei locali pubblici. Faremo in modo che i gestori dei locali dovranno rispettare un orario estivo, in vigore da maggio a settembre, ed uno invernale da ottobre ad aprile. Chi non rispetterà gli orari di chiusura avrà a suo carico delle severe sanzioni. Non vogliamo fare sconti a nessuno…….”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico