Italia

Trani, accoltella la madre e si suicida

 TRANI. Un uomo di 30 anni, Giuseppe T., ha colpito con numerose coltellate la madre, di 63, e successivamente si è suicidato, utilizzando la stessa arma.

È accaduto a Trani nell’abitazione dove i due vivono in basso di un quartiere popolare. È stata la stessa vittima a chiedere aiuto riuscendo ad avvicinarsi ad una finestra e a richiamare l’attenzione di un vicino che ha chiamato la polizia e i soccorsi. Immediato l’arrivo sul posto dei sanitari ed il ricovero in ospedale. La donna è in prognosi riservata e versa in gravissime condizioni. Secondo una prima ricostruzione, erano le 8 circa quando Giuseppe T. ha aggredito, la madre colpendola più volte con un coltello a scatto, poi, forse convinto di averla uccisa, si è conficcato l’arma nel petto. Sul caso sono in corso indagini della polizia. Da quanto si è appresso il 30enne era in cura presso il servizio di igiene mentale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico