Italia

Foggia, spara alla vicina e poi si toglie la vita

 FOGGIA. A Foggia un uomo di 67 anni, Mario Santolupo, ha tentato di uccidere una vicina di casa, sparandole con una pistola nella sua abitazione, poi, credendola morta,ha rivolto l’arma contro di sé e siè tolto la vita.

La donna, Giuseppina Gramegna, di 53 anni, colpita al torace, è stata prontamente soccorsa in un vicino studio medico e poi trasferita d’urgenza all’ospedale Riuniti di Foggia.
Sul posto sono giunti i carabinieri, allertati dagli inquilini dello stabile dove èavvenuta la sparatoria,che stanno ora cercando di ricostruire l’esatta dinamica dei fatti e i motivi che hanno spinto l’uomo, pensionato,al folle gesto. La donna si occupa delle pulizie nello stabile.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico