Caserta

“Street…Stritt”, i commercianti sostengono le notti bianche

 CASERTA. A Caserta i commercianti combattono la crisi sostenendo le attività culturali. È grazie al finanziamento totale dell’iniziativa da parte delle attività commerciali di via San Carlo, che per il secondo anno, …

… potremo godere di un centro storico chiuso al traffico e restituito alla sua naturale funzione di “teatro all’aperto”, oltre che al patrocinio del Comune di Caserta. Investimento volto a dimostrare come sia possibile, e fruttifero, realizzare quel concetto di ‘Centro Commerciale Naturale’ al quale tante organizzazioni di categoria si stanno avvicinando.

Con l’impegno economico di chi vuole vedere rinascere il centro del capoluogo e con l’aiuto pratico e trasversale di associazioni quali la “Do Not Disturb”, attiva da ben due anni per la promozione culturale nel territorio di Terra di Lavoro, e l’Arci Caserta, tutto questo sarà possibile nei giorni 1, 2, e 3 luglio, quando alla popolazione sarà restituita la strada grazie alla buona musica alle performance, alle mostre e alle istallazioni.

La rassegna, che, nonostante sia solamente al suo secondo anno di vita, rappresenta già uno dei maggiori eventi culturali della stagione casertana, prosegue nel suo scopo di far emergere i tanti talenti che si muovono all’interno della scena underground di Caserta, provincia e non solo. Ma ha anche lo scopo di portare alla luce un modo alternativo di promozione sociale e di recupero del centro città. E lo fa grazie agli artisti che calcheranno i palchi allestiti per la tre notti di arte e a quel clima che si è creato in quella via San Carlo, che, grazie alla serie di eventi organizzati nell’arco di questi due anni, si è ricavata un posto di prestigio fra gli attrattori dei giovani dell’intera provincia.

Ad aprire la rassegna, il 1 luglio, alle ore 19, saranno gli Uncleman & The Pueblo Horns, a seguire i Disappearing One, The Dolly Dixie Band, Umile Sommo Trio. Nella seconda giornata del festival si esibiranno I-Denia, Potlatch, Sarandonga, e Analogic Friends. Il gran finale è previsto per venerdì 3 luglio con Vinyl Gianpy e Michele Scalera Trio, in attesa della conclusione con la band calabrese dei Taranta Terapy. I tre giorni saranno caratterizzati anche dalla presenza di Radiossina, web radio locale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico