Caserta

Belvedere di San Leucio, successo di visite

Belvedere di San LeucioCASERTA. Nonostante l’implacabile pioggia che ha imperversato nella giornata del 2 giugno, sono stati numerosi (circa 200 le presenze) i turisti che hanno visitato il Complesso Borbonico Patrimonio dell’Unesco, complice anche la chiusura della Reggia di Caserta.

Nel weekend precedente (30 e 31 giugno) si è riscontrata un’affluenza ancora maggiore, grazie anche alla spinta promozionale dell’evento “Raccontami” ed alla presenza del famoso attore teatrale Mariano Sigillo che ha eseguito una suggestiva performance (tre in tutto nelle due giornate) nei Reali Giardini. I visitatori hanno potuto ammirare l’antica fabbrica dei telai manuali restaurati e funzionanti, gli attrezzi per la tessitura, i torcitoi, l’appartamento reale arredato con mobili e suppellettili restaurati, provenienti dai depositi della Reggia di Caserta, i giardini con le originarie culture di frutta borboniche. Il notevole successo è stato soprattutto determinato dall’apporto fornito dal personale Comunale in servizio al Complesso, che benché in numero ridotto, ha assicurato l’apertura del Sito Borbonico e la sua completa fruibilità per tutti i visitatori, mostrando professionalità, educazione e competenza elevando così l’immagine della Città e dell’Ente di appartenenza, ricevendo elogi e complimenti. Una proficua assistenza ai visitatori è stata garantita anche dalle Guide specializzate del Belvedere, che hanno accompagnato i turisti nella visita al Sito con la professionalità e la preparazione che le contraddistingue, svolgendo il loro abituale lavoro nonostante le loro spettanze non siano state pagate da ormai due anni. E’ auspicabile che per il futuro prossimo ci sia più collaborazione e partecipazione, facendo sistema tra tutti (Enti e Associazioni) in modo da migliorare la comunicazione per il pubblico, i servizi e l’offerta turistica.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico