Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Caiazzo Città Viva porta in piazza “l’incuria” dell’amministrazione

 CAIAZZO. Grande successo della iniziativa “Caiazzo dall’Alto e dal Basso” portata in Piazza Portavetere domenica 28 giugno dal gruppo Consiliare Caiazzo Città Viva unitamente all’omonima associazione. video

“Attraverso una serie di inconfutabili ed incontrovertibili foto, – spiega l’avvocato Amedeo Insero – gli organizzatori hanno voluto dimostrare ai tantissimi cittadini presenti ed interessati, che l’Amministrazione Giaquinto è attenta solo delle cose futili (Città Slow, Jovinelli e feste varie) di grande fumo per gli occhi ma che nessun risultato concreto portano ai caiatini. Non si occupa, per niente, invece, di tutti quei piccoli, che piccoli non sono, problemi che quotidianamente vivono i cittadini di Caiazzo. Il sindaco Giaquinto ed i suoi assessori competenti al ramo, sono a conoscenza che il piazzale della stazione ferroviarie è invasa da spine ed oramai non più percorribile con le auto?; che presso il mercato coperto giacciono da anni (la nostra prima segnalazione è stata del giugno 2008) rifiuti speciali ed altamente pericolosi perché a rischio incendio?; che presso la Fontana Murata vi è un accumulo enorme di immondizia?; che i nuovi marciapiedi, tanto costati ai contribuenti, sono in più punti non percorribili?; che l’unico, solo e squallido parco giochi per i bambini presso il Parco della Rimembranza, è in condizioni a dir poco pietose (e ciò nonostante il Sindaco di Caiazzo si fregia di essere il sindaco dei Bambini, riconoscimento datogli dall’Unicef!)?; che i Giardini di via Madonna delle Grazie, definiti Verde Pubblico Attrezzato (!?) sono invasi da immondizia ed erbacce?; che via Cicini sta sprofondando a causa della rete fognaria?; e potrei continuare all’infinito. Sono sicuro che lo sanno!! Ma a loro interessano soltanto le ‘Grandi Opere’. Un grazie sentito va ai colleghi consiglieri di maggioranza Stefano De Matteo e Tonino Zaccaro che, anche stavolta, dimostrando il loro riconosciuto buon senso, hanno apprezzato (rendendo educatamente visita) l’iniziativa dell’opposizione. Gli stessi ringraziamenti, purtroppo, non si possono estendere ad altri amministratori che, seppur presenti a pochi metri dalla manifestazione, hanno preferito mettere la testa sotto la sabbia pur di sottrarsi all’ennesimo, pacifico e democratico confronto e ciò a discapito del ruolo istituzionale di cui sono investiti”.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico