Sant’Arpino

Pulcinellamente, Liliana De Curtis protagonista della penultima giornata

Liliana De CurtisSANT’ARPINO. Giornata ricca di spettacoli quella dell’ultimo sabato di “PulciNellaMente”. Ad esibirsi in mattinata, con performance teatrali entusiasmanti e la proiezione di cortometraggi, saranno quattro scuole e due centri di riabilitazione.

Aprirà il programma odierno l’Istituto Comprensivo “Salvo D’Acquisto” di Follo in provincia di La Spezia che porterà in scena “Camminando in AvAnti come l’AcQua”. Alle 19, nella sala convegni del Palazzo Ducale “Sanchez de Luna”, ultimo appuntamento con “Pulci Editoria” che ospiterà la presentazione del libro di Liliana De Curtis, intitolato “Malafemmena”, iniziativa organizzata in collaborazione con l’associazione “Meddis”. Introdurrà i lavori proprio la rappresentante di tale sodalizio Teresa Coppola, mentre discuteranno del libro con l’autrice lo studioso di storia locale Giuseppe Dell’Aversana e la giornalista Doralisa Barletta. Intanto tra gli eventi andati in scena ieri, particolare entusiasmo ha suscitato la performance andata ieri al teatro Lendi di un gruppo di ragazzi di Sant’Arpino, promossa dall’Associazione “Il Colibrì” nell’ambito del progetto di sicurezza sociale “Viviamo la Città”. L’iniziativa rappresenta il punto finale di un percorso sviluppatosi – così come prevede l’azione 5 del suddetto progetto – nell’ambito di un laboratorio di teatro creativo, con due operatori ed un coordinatore. I ragazzi, in oltre sei mesi di laboratorio, hanno avuto modo di sviluppare le loro capacità creative, le abilità sociali , conoscendo persone, luoghi e tempi a loro sconosciuti. Il lungo applauso, a mò di standing ovation, del pubblico di ieri presente al Lendi è la testimonianza più eloquente sulla piena riuscita delle finalità del laboratorio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico