Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

“Squeglia sindaco”, il 21 maggio presentazione delle liste

Pietro SquegliaMARCIANISE. E’ in programma giovedì 21 maggio, alle 19, presso la Biblioteca Comunale, la presentazione dei candidati delle liste “Popolari Marcianise” e “Liberi e Forti”, che sostengono il candidato sindaco Pietro Squeglia.

Saranno presenti tutti i candidati alla carica di Consigliere Comunale che hanno deciso di scendere in campo per sostenere con forza il professore Squeglia. Nel corso dell’incontro sarà presentato alla città il programma elettorale: non un’enunciazione di progetti faraonici e cattedrali irrealizzabili, ma idee, proposte e piani finalizzati ad un coinvolgimento diretto del cittadino nel governo della città, mettendolo in condizione di interagire efficacemente con la macchina amministrativa.

“Amministrare una città – spiega il candidato sindaco – è un impegno di tutti. Esiste, purtroppo, una profonda disaffezione all’interesse pubblico, che provoca una mancata partecipazione dei cittadini alla vita della comunità. C’è bisogno di un’inversione di tendenza: tutti i cittadini, ciascuno secondo le proprie capacità e il proprio bagaglio di esperienza, sono chiamati a partecipare alla vita amministrativa. Ci proponiamo, in proposito, un metodo di governo nuovo. Da una parte ci sarà l’Amministrazione Comunale con il suo ruolo di guida e di governo dei processi, con la responsabilità di individuare gli obiettivi di crescita e di sviluppo. Dall’altra parte i cittadini e le loro associazioni, che saranno chiamati a concorrere ad avanzare proposte e progetti di fattibilità sui temi amministrativi. Ascolto e confronto saranno le nostre parole d’ordine e gli elementi del nostro metodo di lavoro quotidiano”.

Per affiancare tale processo di democrazia partecipata, Squeglia ha previsto l’istituzione di una commissione cittadina “di saggi” e di “garanti” e la realizzazione programmatica di un question day cittadino, che offrirà alla comunità e alle associazioni la possibilità di confrontarsi in maniera diretta con l’amministrazione comunale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico