Italia

Il Papa ai giovani precari: “La Chiesa non vi abbandona”

Papa Benedetto XVICASSINO (Frosinone). Durante l’omelia della messa celebrata domenica mattina a Cassino, Papa Benedetto XVI ha manifestato solidarietà ai lavoratori in difficoltà per la crisi economica, precari, disoccupati o in cassa integrazione.

Un messaggio lanciato in un luogo dove, tra l’altro, ha sede un grande stabilimento della Fiat e dove erano presenti, fra il pubblico, proprio il presidente della Fiat, Luca Cordero di Montezemolo e il segretario della Cisl Raffaele Bonanni. “So quanto sia critica la situazione di tanti operai”, ha detto il Pontefice, invitando “a ricercare, con il contributo di tutti, valide soluzioni alla crisi occupazionale”.

E ha parlato dei giovani “che fanno fatica a trovare una degna attività lavorativa che permetta loro di costruirsi una famiglia. Ad essi – ha concluso Ratzinger – vorrei dire: non scoraggiatevi, cari amici, la Chiesa non vi abbandona”.

Il Papa ha fatto anche riferimento alla casa di accoglienza per bisognosi, rivolta soprattutto agli immigrati, che ha inaugurato al termine della messa. “Vi sono grato – ha detto – che mi diate la possibilità di inaugurare quest’oggi la Casa della Carità, dove si costruisce con i fatti una cultura attenta alla vita”. “Non è difficile percepire che la vostra Comunità, questa porzione di Chiesa che vive attorno a Montecassino, è erede e depositaria della missione, impregnata dello spirito di San Benedetto, di proclamare che nella nostra vita nessuno e nulla devono togliere a Gesù il primo posto; la missione di costruire, nel nome di Cristo, una nuova umanità all’insegna dell’accoglienza – ha concluso il Santo Padre – e dell’aiuto ai più deboli”.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico