Caserta

Studenti in visita alla caserma “Amico” di via Ruggiero

 CASERTA. In occasione del 148° anniversario della costituzione dell’Esercito Italiano, il 21° Reggimento genio guastatori di Caserta di via Ruggiero ha aperto le porte della propria Caserma al pubblico.

Alle celebrazioni ufficiali della Festa dell’Esercito si è aggiunta questa iniziativa del Comandante del Reparto, in coordinamento con i Presidi di tutti gli Istituti Superiore e delle Scuola Medie Inferiori. Nella fattispecie erano 400 gli studenti casertani, provenienti da 5 istituti superiori e da una scuola media, che hanno letteralmente preso d’assalto la caserma “Amico”.

La manifestazione si prefiggeva un duplice scopo: quello comunicativo per informare i giovani casertani sulle attività condotte dalla Forza Armata ed in particolare da una delle unità del genio, tra le più impegnate sia in operazioni sul territorio nazionale sia lontano dal suolo patrio; e quello promozionale per far conoscere le opportunità che la stessa Forza Armata offre in termini occupazionali, di formazione e professionalità.

È stato lo stesso Colonnello Massimo Margotti, Comandante del 21° Reggimento Guastatori, ad accogliere calorosamente presso la Caserma “Amico” la nutrita rappresentanza studentesca, che da subito si è mostrata interessata con innumerevoli domande rivolte ai militari che li accompagnavano durante la visita. Gli studenti hanno avuto modo di conoscere ed ammirare i principali veicoli tattico-logistici e da combattimento, in particolare, i mezzi del genio, in una mostra statica che è stata all’uopo allestita in Piazza d’Armi.

In un altro settore espositivo sono state mostrate le principali attrezzature del genio, sia campali sia quelle concernenti il settore EOD per la bonifica di ordigni esplosivi ed Iedd per la bonifica di ordigni improvvisati dove militari preparati per fronteggiare la temibile minaccia, hanno dato dimostrazione del loro equipaggiamento e delle loro tecniche. In particolare, quest’ultimo settore ha affascinato i giovani studenti e catturato il loro interesse, ottimo viatico per un futuro con le stellette.

Il 21° Reggimento Genio Guastatori è fortemente radicato nel tessuto sociale casertano; inoltre ha sempre instaurato rapporti di fattiva collaborazione con le Autorità civili tutte le volte che è stato chiamato ad intervenire, come ad esempio per la risoluzione dell’Emergenza Rifiuti in Campania ovvero in soccorso alla popolazione dell’Abruzzo colpita dal recente devastante sisma. Tali intense attività sono state condotte con il solito piglio tipico dell’Arma del Genio “infaticabile, tenace e modesta”, con encomiabili sacrifici dei nostri guastatori che si sono conquistati la benevolenza dell’opinione pubblica nazionale, ma anche di quella delle popolazioni presso cui il reggimento ha operato in ambito internazionale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico