Campania

Usura, arrestate otto persone nel casertano

 CASERTA. Avevano prestato somme di denaro ad un imprenditore agricolo di Francolise (Caserta) facendosi dare o promettere, quale corrispettivo dei prestiti, interessi usurai nella misura variabile tra l’8 ed il 10 per cento mensili.

Nei confronti di otto personeil gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari con l’accusa di usura aggravata.

Si tratta di Gennaro Cerullo, 50 anni, imprenditore; Alberto De Benedetti, 43 anni, impiegato, Pietro Diana, 50 anni, titolare di una rivendita tabacchi, Giovanni Messino, 50 anni, collaboratore scolastico,Sergio Panariello, 52 anni, imprenditore, Costantino Scungio, 42 anni, coltivatore diretto, Giuseppe Zona, 45 anni, commerciante, e il fratello Italo, 53 anni, anche lui commerciante.

Il provvedimento è stato eseguito dagli agenti della Squadra Mobile di Caserta, coordinati dal vicequestore Rodolfo Ruperti, coadiuvati da personale dei Reparti prevenzione crimine e dell’8° Reggimento Bersaglieri.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico