Caiazzo - Castel Morrone - Piana di Monte Verna - Castel Campagnano - Ruviano

Consegnato dal Prefetto il nuovo Stemma Comunale.

 CASTEL MORRONE. E’ stato consegnato, da parte del Prefetto di Caserta Ezio Monaco, direttamente nelle mani del primo cittadino di Castel Morrone Pietro Riello, accompagnato nell’occasione dal dirigente comunale Vittorio Di Spazio, il nuovo Stemma del Comune di Castel Morrone.

La consegna, avvenuta lo scorso 30 aprile in una cerimonia avvenuta presso il Palazzo del Governo di Caserta, ha sancito di fatto la chiusura di un iter burocratico avviato dalla passata amministrazione ed iter burocratico che ha portato alla concessione da parte del Presidente della Repubblica, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, del nuovo stemma e del nuovo gonfalone comunale.

Nuovo simbolo che è stato subito adottato dal Consiglio Comunale con la ratifica avvenuta nell’ultimo civico consesso tenutosi lo scorso 13 maggio e nuovo emblema che in effetti differisce in alcuni particolari da quello fino ad ora usato. Infatti, il nuovo simbolo di colore azzurro, prevede una torre di tre palchi d’oro, murata di nero, merlata alla guelfa, con i palchi inferiore e mediano di cinque, il superiore di tre e ogni palco finestrato con finestrella tonda di colore nero. Torre chiusa di nero, sostenuta dal colle all’italiana di colore verde, unito a due minori colli, con i tre colli fondati in punta e con la torre accompagnata nei fianchi dalle lettere maiuscole M ed E di colore rosso e torre sormontata da due sciabole d’oro, decussate, con le punte all’insù. Quindi nuovo stemma comunale in cui c’è anche un evidente richiamo alla battaglia del Volturno del 1 ottobre 1860 (le due sciabole incrociate), che vide impegnate l’una contro l’altra le truppe garibaldine e quelle borboniche proprio sulla sommità del Monte Castello, evento storico, questo, richiamato anche nel drappo del gonfalone comunale che, vista l’autorizzazione data dal Servizio Araldica Pubblica, sarà di colore rosso garibaldino.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico