Orta di Atella

Politiche sociali, convegno dell’Udeur con Riccardo Ventre

Riccardo VentreORTA DI ATELLA. Con la riunione del direttivo, svoltasi venerdì sera nella sezione di corso San Massimo, i Popolari-Udeur hanno gettato le basi per altre due iniziative di un certo rilievo politico-sociale che si svolgeranno nelle prossime settimane.

Appuntamenti fondamentali anche in vista delle elezioni di giugno che vedranno il Campanile ortese impegnato in prima linea per il Parlamento Europeo.

Il primo convegno in agenda sul quale gli udeurrini stanno concentrando sforzi e risorse è fissato per il 10 maggio. In realtà si tratta di due appuntamenti in uno: toccherà alle Politiche sociali essere al centro dei lavori domenicali che, come sempre, si terranno nello splendido scenario del Santuario Francescano di piazza San Salvatore. Per l’importante occasione, che fa il paio con il convegno sull’ambiente celebrato appena qualche settimana fa, è annunciata la partecipazione, oltre che naturalmente del Consigliere regionale Angelo Brancaccio, dell’Europarlamentare pidiellino Riccardo Ventre, già Presidente della Provincia di Caserta, e di Samuale Ciambriello, giornalista e docente univeritario.

L’altro appuntamento del 10 maggio riguarda il movimento giovanile del partito ed in particolare l’associazione femminile, che inaugureranno, alla presenza del Presidente del Consiglio regionale della Campania, Sandra Lonardo, la nuova sezione di piazza San Salvatore.

E sono proprio i giovani esponenti del partito a tenere banco nelle ultime settimane con iniziative di un certo spessore. Oltre alla sede, infatti, Tanya Brancaccio, Edoardo Indaco, Lello Cascella, Eleonora Misso, Pietro Mozzillo, Eugenio Mozzillo e i tanti giovani che settimanalmente affollano le riunioni, con la preziosa collaborazione del segretario del partito, Alfonso Di Giorgio, stanno portando a termine il primo giornalino: un organo ufficiale di informazione studiato nei minimi dettagli che punta a dare spazio e voce a tutti i giovani ortesi, al di la del colore politico, con temi di grande attualità non necessariamente locali. Nel primo numero, che sarà presto in distribuzione gratuita, tra le altre cose ci sono interessanti articoli sul terremoto che ha colpito l’Abruzzo e che ha sconvolto l’Italia intera.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico