Italia

Taranto, violenta i suoi figli con il suo convivente: arrestati

 TARANTO. Una storia di degrado e violenze quella accaduta a Taranto, dove due uomini conviventi, di 39 anni e 58 anni, sono stati arrestati dai carabinieri con l’accusa di aver narcotizzato e costretto per oltre dieci anni quattro minorenni a subire abusi sessuali.

Particolare raccapricciante è che le vittime, un ragazzo di 21 anni, una ragazza di 19 anni, e due gemelli (maschio e femmina) di 16 anni erano figli di uno dei due arrestati (il 39enne). L’inchiestaè stata avviata nel novembre del 2008 dopo la denuncia da parte della madre delle vittime che avrebbero poi confermato tutto in incidente probatorio. Il trentanovenne è stato arrestato questa mattina, mentre all’altro indagato il provvedimento restrittivo è stato notificato in carcere dove l’uomo sconta una condanna alla pena di due anni e sei mesi di reclusione per abusi sessuali compiuti nei confronti del figlio. Un altro drammatico particolare della vicenda risale al 1991, quando la moglie dell’uomo di 58 anni si suicidò dopo che era venuta a conoscenza che suo marito aveva violentato il figlio minorenne.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico