Carinaro

Stop Camorra: “Con D’Agostino Carinaro volterà pagina”

Via TriesteCARINARO. “Che si arrivasse alla lista unitaria fra Mimmo D’Agostino e Massimo Comparone ci stavamo lavorando e ne stavamo parlando con tutti i nostri amici da più di un anno, finalmente oggi possiamo dire che ci sono stati a sentire”.

Così l’associazione “Stop Camorra” commenta l’accordo tra l’associazione “Insieme” e l’Udc per la costituzione di una lista con candidato sindaco il commercialista D’Agostino.

“Con Mimmo D’Agostino, professionista affermato ed apprezzato in tutti gli ambienti, – continua Stop Camorra in una nota – Carinaro volterà finalmente pagina lasciandosi alle spalle un periodo di oscurantismo politico e di arretratezza economica creato ad arte da Mario Masi & Co., che su questo stato di cose ci hanno sempre marciato potendo meglio contare su di un bacino di voti facilmente manovrabile.

Un nodo gordiano da risolvere per Carinaro sarà senza alcun dubbio la questione del Consorzio Impre.co., una questione sulla quale noi di Stop Camorra chiediamo oramai da anni delucidazioni a Mario Masi e soprattutto ad Angelo Sglavo. Noi di Stop Camorra siamo certi che con il nuovo presidente del Consorzio Impre.co. , avvocato Giovanni Migliaccio, si dovranno e si potranno trovare degli accordi di programma per rilanciare il consorzio che attualmente si trova in una fase praticamente di stanca e di crisi dovuta all’ammanco di circa 25 milioni di euro creato da affaristi senza scrupoli attualmente sotto inchiesta giudiziaria. Da questo rilancio potrà partire anche un respiro di sollievo per qualche famiglia di Carinaro, ma certo noi non andremo per le case dei cittadini di Carinaro a promettere posti di lavoro. Al presidente dell’Impre.co Migliaccio promettiamo di essere da volano per il rilancio del consorzio, siamo persone moralmente e professionalmente integerrime e crediamo profondamente che solo con l’onestà si possa creare qualcosa di buono e di duraturo per lo stesso consorzio e per Carinaro.

Con le elezioni del 6 e 7 giugno Carinaro – conclude Stop Camorra – volterà pagina e con esso dovranno voltare pagina, definitivamente, anche tutte le imprese che si trovano sul suo territorio: gli affaristi e/o più semplicemente i ladri saranno denunciati immediatamente e non avranno più libertà di agire impunemente sul territorio di Carinaro, già troppe volte deturpato a causa di amministrazioni cieche e sorde”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico