Aversa

Terremoto in Abruzzo, Aversa si mobilita

 AVERSA. La solidarietà non ha confini e il popolo aversano e dell’intero agro lo sta dimostrando in queste ore.

In molti, infatti, stanno portando generi di prima necessità e vestiario presso la sede della Protezione Civile dopo l’appello lanciato dal coordinatore cittadino Ciro Nugnes. “Partiremo per L’Aquila la prossima settimana per dare il cambio ai colleghi che si trovano lì già da lunedì scorso, – ha dichiarato Nugnes – intanto stiamo raccogliendo presso la nostra sede di via Tristano (ex Macello) vestiti, latte in polvere, alimenti medicinali, e pannolini da poter portare alle popolazioni in difficoltà”. Ma un punto raccolta lo ha istituito anche Vittorio Scaringia, proprietario della 012 Benetton, qui è possibile portare vestiti che però, secondo le indicazioni dello staff di Bertolaso, devono essere in ottime condizioni e con i cartellini ancora intatti. Sono tante le persone che stanno affluendo verso il punto incontro in via Tristano e lo stesso Nugnes ha chiamato tutti i gruppi di volontariato dei paesi limitrofi per invitarli ad esplicare un’azione comune.

Per ulteriori informazioni telefonare allo 081/8113030 oppure al 340/8201433-1.

Invitiamo tutti i lettori ad aderire all’iniziativa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico