Italia

Trieste, uccide il fratello a coltellate per questioni di eredità

 TRIESTE. Un uomo di 70 anni, Giorgio Papo, è stato ucciso a coltellate sul pianerottolo di casa a Trieste.

La vittima è stata colpita mortalmente con un coltello da cucina da suo fratelloMarino, di 67 anni, con la quale non era in buoni rapporti. L’omicidio è stato scoperto da un agente della Questura, abitante nello stesso condominio della vittima, che è accorso dopo aver udito le urla dell’uomo senza poterne evitare la morte. Prontamente fermato l’omicida e recuperata anche l’arma. Secondo le prime ipotesi della Squadra mobile, l’omicidio è avvenuto per contrasti tra i congiunti, legati a un’eredità.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico