Italia

Trieste, uccide il fratello a coltellate per questioni di eredità

 TRIESTE. Un uomo di 70 anni, Giorgio Papo, è stato ucciso a coltellate sul pianerottolo di casa a Trieste.

La vittima è stata colpita mortalmente con un coltello da cucina da suo fratelloMarino, di 67 anni, con la quale non era in buoni rapporti. L’omicidio è stato scoperto da un agente della Questura, abitante nello stesso condominio della vittima, che è accorso dopo aver udito le urla dell’uomo senza poterne evitare la morte. Prontamente fermato l’omicida e recuperata anche l’arma. Secondo le prime ipotesi della Squadra mobile, l’omicidio è avvenuto per contrasti tra i congiunti, legati a un’eredità.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Mondragone, contrabbando di sigarette: revocati domiciliari a Caprio - https://t.co/HX26ZYBMGh

Condono, Salvini: “Verità agli atti, per scemo non passo”. Lo spread tocca i 340 punti https://t.co/hucibtPCtD

Casapesenna, processo Zara. Nicola Schiavone: "Fortunato Zagaria testa di legno del boss" - https://t.co/zCIAJK9ep3

Parma, sequestrato cantiere centro commerciale vicino aeroporto: 3 indagati in Comune - https://t.co/QEz7kiJNFV

Condividi con un amico