Italia

Alleanza Nazionale, il congresso dello scioglimento

Gianfranco FiniROMA. Al via l’ultimo congresso della storia di Alleanza Nazionale, quello in cui Gianfranco Fini, i suoi “colonnelli” e quasi 1800 delegati giunti da tutta Italia sanciranno lo scioglimento del partito e la convergenza nel Popolo della Libertà.

L’evento si terrà nel Padiglione 8 della nuova Fiera di Roma. Suggestiva la scenografia, con un palco a forma di ponte, a simboleggiare il “passaggio”, e la scritta “Nasce il partito degli italiani”. L’ultimo grande passo dopo quello di Fiuggi, nel 1995, quando fu sancito il superamento del Movimento Sociale Italiano.

Ad aprire i lavori sarà il reggente Ignazio La Russa, ministro della Difesa, dopo toccherà ai tre delegati che rappresentano le tre diverse generazioni della destra: uno è nato nel 1946, uno nel 1972, uno nel 1995. Nel pomeriggio toccherà agli altri ministri Andrea Ronchi e Giorgia Meloni e al vicecapogruppo vicario del Pdl alla Camera, Italo Bocchino. La chiusura della prima giornata sarà affidata all’ospite d’eccellenza, il presidente del Senato, Renato Schifani. Domani mattina, poi, l’intervento più atteso, quello di Fini.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico