Aversa

Lite nell’Ippodromo, colpisce al volto un poliziotto: arrestato

Giuseppe SimonelliAVERSA. Litiga con un uomo nella sala scommesse dell’Ippodromo e colpisce in faccia un poliziotto intervenuto per dividerli.

Giuseppe Simonelli, 45 anni, è stato così arrestato dagli agenti del commissariato di Polizia di Aversa, agli ordini del dirigente Eliseo Nicolì e del vice Luigi Graziano, per i reati di resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Nel pomeriggio di mercoledì, polizia e carabinieri, mentre erano in servizio presso l’Ippodromo “Cirigliano” di Aversa, notavano che all’ingresso della sala scommesse vi era una in atto tra due persone. A quel punto intervenivano prontamente e bloccavano Simonelli che, con violenza, si liberava dagli agenti per aggredire di nuovo l’altro uomo. Uno dei poliziotti tentava di bloccarlo ancora ma veniva colpito al volto e buttato a terra. Solo con l’uso della forza gli agenti riuscivano ad ammanettarlo, portandolo in commissariato.

Dopo gli adempimenti di rito, veniva associato al carcere di Santa Maria Capua Vetere. Il poliziotto ferito riceveva le cure mediche presso l’ospedale “Moscati” di Aversa, dove i sanitari gli diagnosticavano lesioni al volto giudicate guaribili in cinque giorni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico